Tutte insieme follemente… ehm appassionatamente!

4 Feb

Sono sicura che tra le leggi di Murphy ce ne sia una che recita più o meno così: se per settimane hai desiderato ardentemente il sole esso arriverà quando tu, i tuoi figli o entrambi sarete malati.
Nel nostro caso le figlie, tutte.
E quando tre terzi di figlie sono malate contemporaneamente bisogna inventarsi qualcosa da fare in casa.
E cosa c’è di meglio che cucinare tutte insieme appassionatamente?
(Ehm…Tutto?!)
Non è la prima volta che facciamo i biscotti, non è quindi la prima volta che rischio di essere internata ma ho pensato “Dai, ora anche la Media è cresciuta, sarà più gestibile”.
Ecco… opinabile.
Il mio problema è che sono un po’ maniacadelcontrollo e quindi mi è difficile starmene rilassata a guardare mentre si infarinano bellamente in posti che nemmeno sapevano di avere.
Ergo, in genere passo buona parte del tempo a fare il capo:
“No, non mettere troppa farina, usa solo quella del tuo mucchietto”
“No, così fai cadere l’impasto per terra, stai composta”
“No non buttare gli stampi sul pavimento”
“Troppo sottile”
“Troppo spesso”

Consapevole dei miei limiti questa volta ho cercato di ingoiare un po’ di ordini consigli e di lasciarle fare da sole e devo dire con orgoglio che un po’ sono riuscita.
Sì, per la prima mezzora!
Oh insomma, son pur sempre io!
Inoltre non avevo dato la giusta rilevanza al fattore Piccola: la Media alla sua età era davvero tranquilla, quindi a volte tendo a dimenticare che la terzo genita in questo non le somiglia. Per niente.
Dopo aver creato tre biscotti niente male mi ero illusa che anche la Piccola potesse partecipare in modo costruttivo.
Ecco, appunto, illusa.
Il suo livello di attenzione è colato a picco dopo un “Bravaaaaa Piccola, guarda che bel lavoro che hai fatto!”. Per Lei era arrivato il momento di fare festa (dove fare festa sta per buttare a terra tutto ciò che le capita a tiro).
Ora stupida stupida non lo sono, quindi sotto mano aveva semplicemente un po’ d’impasto e uno stampino.
Dopo aver fatto volare lo stampino con un lancio degno del Guinness World Record ha deciso che non poteva limitarsi alla stessa acrobazia con l’impasto.
Ha creato coriandoli, perché riuscire a far raccogliere una pallina di pasta è troppo semplice, ci riesce chiunque, ma è quando ci sono mille micro briciole appiccicose che viene il bello!
Fortunatamente un buon 50% se li è mangiati prima di gettarli e al resto ha pensato Scarli!
Dopo la sua performance ho deciso che era il momento di allontanarla dal tavolo e mi sono spostata con Lei sul tappeto.
Le Maggiori, fino a quel momento impeccabili, hanno sentito il cappio allentarsi di avere più libertà e hanno deciso che tutto sommato la farina aromatizzata al gusto di biscotto era meglio dei biscotti con un po’ di farina.
L’impasto è diventato un po’… come dire… di marmo, ma nonostante ciò ogni scusa era buona per mangiarselo crudo:
“Mamma, mi è caduto sulla sedia, dai questo lo mangio!”
In realtà la Grande (a parte l’impasto ingurgitato) è stata davvero bravina, ha anche spazzato con la sua scopetta di Hello Kitty alla fine dei lavori!
Questo lascia ben sperare: sono sicura che un giorno questa cosa si potrà fare anche divertendosi!
Ma per ora…
Fortuna che, durante il loro pisolino, ho il mio momento di relax…
“Cof cof”
“Cof cof guea”
“Mammma cof cof cof non mi piace la tosse”
“Maaaaaamma mi metti le caltze?”
“Mmmammmmaaa, uaaaaaaaaa”
Beh, se non altro ho una quarantina di biscotti da mangiare in cui affogare la disperazione! 😉

20130204-154615.jpg
(Il biscotto a forma di fiore ha al suo interno…una caramella! La pasta frolla è la stessa della crostata con l’aggiunta di un pizzico di bicarbonato, ma l’idea l’ho presa da qui! Grazie Aria!)

Annunci

7 Risposte to “Tutte insieme follemente… ehm appassionatamente!”

  1. smemomamma 4 febbraio 2013 a 16:06 #

    Domenica, mentre ero intenta a fare la mia crostata con la nutella, Micrognoma ha pensato bene di cospargersi il pigiama con la fantastica goloseria alle nocciole! Massima solidarietà!

    • MammAlessia 4 febbraio 2013 a 16:11 #

      Mi piaci perché siamo sulla stessa ROSA, folle barca!
      😉
      Non è che mi sveleresti la ricetta della crostata alla nutella?
      Col mio impasto si secca troppo!

  2. smemomamma 4 febbraio 2013 a 16:15 #

    Ah, dimenticavo: qui 2/3 di gnome con febbre altissima!

    • MammAlessia 4 febbraio 2013 a 16:17 #

      Ho letto 😦
      Come vorrei abitare all’equatore in questi periodi!

  3. aria 4 febbraio 2013 a 17:13 #

    ahaha, ma grazie! cmq questi biscotti non mi smebrano affatto male! in bocca al lupo…la tosse è terribile!io non ci credo che da un mese quasi non l’abbiamo..ecco, lo sapevo, non dovevo dirlo!!!!!!!

  4. Debora 5 febbraio 2013 a 19:05 #

    Ciao e piacere di conoscerti sono mamma di due gemelle di 4 anni. Se ti consola anche noi siamo alle prese con tosse, raffreddore e febbre. Come sempre poi, se la attaccano da una all’altra. Per cui è da venerdì scorso che siamo tutte in casa. Che allegria.

    • MammAlessia 6 febbraio 2013 a 16:41 #

      Piacere mio!
      Mal comune mezzo gaudio?
      Insomma…primaveraaaaaaaaaaaaaa dove seiiiiiii???

Ti piace il mio Post? Commentalo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

POLO MOD

La wiki di lavoro per chi opera nel polo bibliotecario modenese

Nascere a Mirandola, una scelta naturale

Nascere a Mirandola: una scelta naturale

E se mamma…

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Diario di una trimamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

firmatocarla

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

playgroundaroundthecorner

Italy with kids: stop at the playground

Mamma 360

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

mamma fatta così

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Non chiamarla solitudine, la voce del silenzio

Liriche, incipit di romanzi, perle di (im)probabile saggezza

Robyberta SmileMaker

MakeUp_Fashion Blog_Life_Obsession

L'angolino di Ale

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Instamamme

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

agriturismocortepalazzina

Just another WordPress.com site

Sognando Cupcake

quando la dolcezza incontra la fotografia

VOLEVO FARE LA ROCKSTAR

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

E voi? Figli niente?

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

smemomamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Ricomincio da quattro

il blog di Adriana

50 sfumature di mamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Goligoli.it

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

La Terremo-mamma, una mamma terremotata

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

io imparo con la felicità

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Marco Bianchi

I Magnifici 20 in Cucina

Ma Che Davvero?

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Blog di cucina di Aria

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

mammagari

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Bendix – Il blog di Lia Celi

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: