“Prima Primaria!” “Ammesso! Il prossimo”

1 Feb

Dopo averne parlato tanto fra di Noi (e con chiunque mi capitasse a tiro) stamattina l’ho fatto!
Ho iscritto la Grande in Prima Primaria come anticipataria.
Lo so, non si può proprio sentire Prima Primaria (d’ora in avanti PP)! Sembra uno scioglilingua.
Il Marito ed io siamo sempre stati favorevoli all’idea di mandarla a scuola l’anno prima se il suo livello di attenzione lo avesse consentito e iniziando già la scuola dell’infanzia come anticipataria poi il percorso ci è sembrato naturale.
Il problema è che a differenza dell’attuale paesino dove ti supplicano di iscriverli prima per non far chiudere la scuola nella nostra nuova città gli anticipatari non sono ben visti.
La Direttrice alla riunione informativa lo ha fatto capire cazziando ribadendo ai genitori l’importanza dell’opinione delle maestre della scuola dell’infanzia in questa scelta che non va presa alla leggera (dove la parola genitori sta per MammAlessia visto che ero l’unica madre di anticipatari presente!).
In realtà lo posso capire, là le scuole dell’infanzia sono divise per classi omogenee (grandi, mezzani e piccoli), non miste, e hanno una luuuuunga lista d’attesa, quindi gli anticipatari, inutile sottolinearlo, non entrano di sicuro.
Iscriverli l’anno prima in PP significa dunque far loro saltare l’anno da grandi, iscriverli da mezzani, senza che abbiano seguito tutte le attività di prescrittura previste nell’ultimo anno.
Alle Primarie d’altro canto sono obbligati ad accettarli, non ci sono liste d’attesa, se il genitore li iscrive sono tenuti a trovare un posto per quei bambini essendo scuola dell’obbligo, quindi il rischio è di trovarsi alunni assolutamente impreparati alla mole di lavoro, di impegno e costanza che la PP richiede e che necessitano dunque di più attenzioni (per le quali non c’è né tempo né personale).
Ecco, notare questa avversione mi ha un po’ destabilizzato.
L’opinione delle maestre della scuola dell’infanzia l’avevamo già chiesta e si sono mostrate favorevoli: anche per loro avendo la Grande frequentato 3 anni pieni di scuola dell’infanzia con quest’anno concluderebbe il suo ciclo.
Nonostante quindi la mia coscienza sia a posto quel detto non detto alla riunione che lasciava trasparire la loro opposizione mi dà da fare perché non vorrei si ripercuotesse sulla Grande.
Insomma se sei additato come anticipatario e la parola viene associata a qualcosa di negativo non la vivi molto bene, no?
Ecco, lo sapevo! Prima Primaria non è un comune nome e nemmeno un semplice scioglilingua!
È la prova d’ingresso per gli anticipatari, per vedere se potranno avere accesso al mondo della PP o dovranno rimanere relegati all’infanzia un altro anno.
Già mi immagino la scena.
Primo giorno di scuola, tutti i bambini sono nell’atrio.
La Direttrice:
“Tu, bimbo biondo lentigginoso, vieni qui!”
“Si…”
“Prova a dire: Prima Primaria!”
“Prima PrimaLia”
“Ah, sbagliato! Lo sapevo, non sei pronto! Tornatene alla materna!”
So già che quest’incubo mi accompagnerà fino a settembre inoltrato…

Annunci

5 Risposte to ““Prima Primaria!” “Ammesso! Il prossimo””

  1. aria 1 febbraio 2013 a 20:19 #

    ahahah, che ridere mi hai fatto!in effetti è una scelta difficile, con anais a me non si pone…ma con gioele si. Mia madre non mi fece andare a scuola prima, e credo non lo farò nemmeno io…ma se le maestre ti hanno consigliata così, secondo me puoi fidarti. loro sanno se la tua piccola è pronta e a giudicare dai suoi occhi furbi….gliele canterà lei alla maestra!!!!

    • MammAlessia 4 febbraio 2013 a 16:12 #

      Su quello hai ragione, ha una certa lingua la Signorina!
      Per Gioele il mio consiglio è di non escludere a priori la scelta di anticipare, ma di valutare al momento 😉

      • aria 4 febbraio 2013 a 17:18 #

        si, è vero…va valutato sul momento..pensa che anais sa già scrivere, ed ha solo 4 anni e 4 mesi, conosce già tutte le lettere dell’alfabeto, è una bambina veramente attenta e di buon senso, sta composta, a volte è più adulta di me (spesse volte) e…non avrei problemi a mandarla a settembre. gioele è un altro mondo…furbo, si, ma per niente composto, per niente concentrato, rompe tutto….ma le tue non sono una il contrario dell’altra? i miei assolutamente, e questo mi disorienta. anche se è il suo bello…ne farei 10per vedere come sono diversi tutti ma…mi sa che anche noi abbiamo chiuso i cantieri. come dici tu, però…mai escludere nessuna scelta!

        • MammAlessia 6 febbraio 2013 a 16:44 #

          Sì sono diverse, ma non totalmente.
          Per esempio di base sono testone entrambe (beh chissà da chi avranno preso….), ma comunque hanno diversi modi di manifestare il loro amore, diversi modi di coccolare.
          Anche io a volte mi stupisco delle differenze che possono nascere dalle stesse 2 persone, però basta eh. Ho esplorato abbastanza 😉

        • MammAlessia 6 febbraio 2013 a 16:45 #

          Ah, sveglissima Anais! Complimenti, non avrai sicuramente problemi a scuola con lei!

Ti piace il mio Post? Commentalo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nascere a Mirandola, una scelta naturale

Nascere a Mirandola: una scelta naturale

E se mamma…

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Diario di una trimamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

firmatocarla

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

playgroundaroundthecorner

Italy with kids: stop at the playground

Mamma 360

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

mamma fatta così

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Non chiamarla solitudine, la voce del silenzio

Liriche, incipit di romanzi, perle di (im)probabile saggezza

Robyberta SmileMaker

MakeUp_Fashion Blog_Life_Obsession

L'angolino di Ale

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Instamamme

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

agriturismocortepalazzina

Just another WordPress.com site

Sognando Cupcake

quando la dolcezza incontra la fotografia

VOLEVO FARE LA ROCKSTAR

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

E voi? Figli niente?

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

smemomamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Ricomincio da quattro

il blog di Adriana

50 sfumature di mamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Goligoli.it

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

La Terremo-mamma, una mamma terremotata

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

io imparo con la felicità

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Marco Bianchi

I Magnifici 20 in Cucina

Ma Che Davvero?

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Blog di cucina di Aria

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

mammagari

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Bendix – Il blog di Lia Celi

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

1000 Awesome Things

A time-ticking countdown of 1000 awesome things by Neil Pasricha

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: