Scaramanzia portami via

13 Nov

Ieri la Grande ed io abbiamo cucinato una torta al cocco, io ho preparato gli ingredienti e lei li ha miscelati insieme.

20121113-133053.jpg
(Ok la foto potevo farla ieri sera a torta intatta, ma non ci ho pensato!)

Che c’è di strano?!
Beh è una ricetta presa dal libro “Le ricette dei Magnifici 20” di Marco Bianchi, è un dolce che fa bene alla salute (va beh, dai, diciamo che non fa male), ma ciò che rende questa torta degna di un post è che la prima e ultima volta che seguii una ricetta di un dolce di questo ricettario era stato il 19 maggio.
Da allora non mi sono più azzardata un po’ perché il risultato allora fu pietoso non mi venne molto bene, ma soprattutto perchè, motivo che può sembrare sciocco, quel Plumcake al Grano Saraceno cucinato allora mi ricorda il terremoto.
Quel plumcake che non piacque a nessuno tranne a me lo mangiammo il 20 maggio mattina alle 7 circa nella corte dopo aver passato le ultime tre ore in macchina a domandarci quando e se tutto sarebbe finito; quel plumcake portato fuori durante una missione veloce in casa per recuperare il necessario (ora perché a suo tempo reputai assolutamente necessario portarlo fuori non lo so, forse fare colazione con un dolce casalingo, seppur di dubbio gusto, mi faceva stare più tranquilla) sapeva di incertezze, di domande, di Paura.
E io ieri sera, mentre guardavo la torta al cocco la cui ricetta era presa da quello stesso libro cuocere in forno ho pensato:
“Speriamo non ci porti sfiga!”

Annunci

10 Risposte to “Scaramanzia portami via”

  1. mammagari 13 novembre 2012 a 14:41 #

    Io sono riuscita a togliere i campanellini che avevo appeso al cassetto del comodino solo la settimana scorsa… mi servivano per capire quando avevo solo fatto un brutto sogno e quando invece stava succedendo davvero. Dobbiamo andare avanti.

    • MammAlessia 13 novembre 2012 a 14:51 #

      Hai ragione!
      Anche se non è facile farlo quando dormiamo tutti e 5 in una camera sola O_o (ognuno nel suo letto però!).
      E poi povero Marco Bianchi, se sapesse di essere associato al terremoto… 😛

  2. Anonimo 13 novembre 2012 a 14:46 #

    carino il tvo blog Ale

  3. smemomamma 13 novembre 2012 a 15:37 #

    Credo che noi due non abitiamo molto lontano…
    Io ricordo di aver fatto una veloce puntata in casa quel mattino per portare fuori la colazione alle mie tre gnome…

    • MammAlessia 13 novembre 2012 a 17:08 #

      Allora dev’essere l’aria di zona che fa fare solo figlie femmine e fa scordare tutto! 😉

      • Elena MammaDisorganizzata 14 novembre 2012 a 10:12 #

        Se l’aria della zona permette di fare figlie femmine acchiappo il maritino e corriamo da voi!!!! >_< amo da morire i miei ometti però adesso basta costruzioni, automobiline, palloni e supereroi sparsi per casa… Voglio bambole e fatine, gonnelline e fermagli per capelli, voglio una bimbaaa!!!

        • MammAlessia 14 novembre 2012 a 15:41 #

          Tenta allora, magari una gita in mezzo alla nebbia aiuta la vostra sorte 😉
          In bocca al lupo!

  4. Mil&Isa 14 novembre 2012 a 19:08 #

    Io avevo fatto la torta di mele e cannella il giorno prima… quella che ti piace tanto… e anche io l’ho mangiata fuori dal cancello di casa, solo che la tortellina era ancora dentro la mia pancia, ma in compenso avevo suo fratello peloso seduto ai miei piedi che mi faceva gli ochhi dolci per averne un pezzetto….

    • MammAlessia 16 novembre 2012 a 19:41 #

      Mmmm, che buonaaaa…
      Anche io ti avrei fatto gli occhi dolci per un pezzo di quella torta!

Ti piace il mio Post? Commentalo!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Nascere a Mirandola, una scelta naturale

Nascere a Mirandola: una scelta naturale

E se mamma…

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Diario di una trimamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

firmatocarla

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

playgroundaroundthecorner

Italy with kids: stop at the playground

Mamma 360

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

mamma fatta così

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Non chiamarla solitudine, la voce del silenzio

Liriche, incipit di romanzi, perle di (im)probabile saggezza

Robyberta SmileMaker

MakeUp_Fashion Blog_Life_Obsession

L'angolino di Ale

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Instamamme

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

agriturismocortepalazzina

Just another WordPress.com site

Sognando Cupcake

quando la dolcezza incontra la fotografia

VOLEVO FARE LA ROCKSTAR

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

E voi? Figli niente?

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

smemomamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Ricomincio da quattro

il blog di Adriana

50 sfumature di mamma

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Goligoli.it

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

La Terremo-mamma, una mamma terremotata

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

io imparo con la felicità

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Marco Bianchi

I Magnifici 20 in Cucina

Ma Che Davvero?

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Blog di cucina di Aria

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

mammagari

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

Bendix – Il blog di Lia Celi

Mamme si diventa, ma in fondo al nostro cuore lo siamo sempre state!

1000 Awesome Things

A time-ticking countdown of 1000 awesome things by Neil Pasricha

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: